ASSISTENZA AI CONNAZIONALI: SIGLATA A BASILEA LA CONVENZIONE TRA CONSOLATO E COMITES



BASILEA - Il Consolato d’Italia in Basilea ha firmato venerdì scorso, 26 marzo, una convenzione con il Comites di Basilea per garantire e potenziare l’assistenza emergenziale ai connazionali in situazione di difficoltà sociale ed economica a causa dell’emergenza sanitaria da covid-19. Avvalendosi del finanziamento dedicato da parte del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione, il Consolato, di concerto al Comites, ha disposto un sostegno alle attività assistenziali delle Associazioni, Enti e Patronati riconosciuti sul territorio di riferimento e anche dei singoli connazionali in comprovata situazione di necessità, al fine di potenziare l’assistenza in questa fase emergenziale. Le attività e situazioni che saranno supportate, tra le atre, saranno la distribuzione di buoni pasto in collaborazione con Enti e Associazioni che abbiano già in attivo tale servizio, il sostegno al pagamento di un alloggio temporaneo per chi ne fosse sprovvisto e un ulteriore sostegno per situazioni emergenziali quali il rientro in Italia di cittadini iscritti all’AIRE consolare di Basilea e aiuti per particolari situazioni COVID relate. “Nel momento storico di importante difficoltà in cui ci troviamo” afferma il Console Paolucci “il fondo per il sostegno ai nostri connazionali in difficoltà, reso disponibile dal Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale, dimostra la vicinanza delle Istituzioni Italiane ai nostri cittadini all’estero colpiti anch’essi dalle gravi ripercussioni sociali ed economiche della pandemia. Il Comites di Basilea e circoscrizione consolare, che ha dimostrato sin dalle prime fasi della crisi sanitaria vicinanza e attivazione nell’assistenza ai nostri connazionali, rappresenta il soggetto più adatto a coordinare le richieste delle Associazioni e dei singoli connazionali”. Il Comites di Basilea si impegnerà, infatti, a svolgere attività di collettore rispetto alle Associazioni, Enti e Patronati, riconosciuti e attivi sul territorio di competenza, per accogliere e valutare tutte le richieste di sostegno. Si impegna, inoltre, ad attivare un servizio di sportello in presenza nel pieno rispetto delle norme anti-contagio e telefonico e mail al fine di valutare e accogliere le richieste provenienti anche dai singoli connazionali. Il servizio di sportello sarà attivato da martedì 13 aprile, e si terrà, nel pieno rispetto delle misure anti contagio da COVID, presso i locali del Comites in Nauenstrasse 71, 4052 Basilea il martedì pomeriggio dalle ore 16.00 alle 17.00. Uno sportello telefonico e mail sarà reso disponibile invece ai seguenti recapiti telefonici 076/432 34 66 e 076/441 29 53 e mail: info@comites-basilea.ch. “Un atto importante da parte del nostro Consolato e delle Istituzioni Italiane” afferma la Presidente del Comites di Basilea Nella Sempio, “che conferma l’attenzione e la sensibilità verso i problemi sociali ed economici della nostra comunità, particolarmente segnata dall’emergenza sanitaria da COVID-19. Una strada virtuosa quella intrapresa dal Console Paolucci che auspichiamo ispiri degna emulazione”. (aise)




Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

ULTIME news TV

ULTIME news TV

RASSEGNE STAMPA ITALIANI ALL'ESTERO TV

EUROPA

EUROPA

CATEGORIA INFORMAZIONI ITALIANI ALL'ESTERO EUROPA

AMERICA NORD

AMERICA NORD

Categoria AMERICA NORD clic su foto

AMERICA SUD

AMERICA SUD

Categoria SUD AMERICA

EUROPA
AMERICA DEL SUD
NORD AMERICA
AFRICA
S.O.S
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • c-youtube