top of page

TURISMO SPIRITUALE DEL BORGO DI CORINALDO - TURISMO DELLE RADICI - NUOVA MAPPA BORGHI D’ITALIA


Corinaldo, posizionato in cima ad un colle, è un borgo dall’impianto urbano medievale e rinascimentale, circondato da una intatta cerchia di mura fra le meglio conservate delle Marche, datata 1367. Un borgo che viene soprannominato "paese dei matti" a causa dei numerosi aneddoti che fanno parte della sua storia, come quello della Contesa del pozzo della Polenta, di Scuretto e del cannone di fico. Tutti racconti bizzarri che vale la pena scoprire attraverso le parole degli abitanti. All’interno della città si trovano numerosi ed importanti monumenti, per lo più barocchi e neoclassici: dall'ex convento degli Agostiniani, costruito tra il 1767 e il 1780 su disegno dell’Architetto Gimignani di Corinaldo, al Palazzo Comunale, notevole esempio di architettura neoclassica, passando per i palazzi nobiliari come palazzo Amati, il primo Palazzo Orlandi e la loggia cinquecentesca dentro Palazzo Cesarini Romaldi. Completano la visita al borgo il Teatro Comunale Carlo Goldoni, costruito tra il 1861 e il 1869 in sostituzione del vecchio e non più adeguato Teatro del Sole nascente, la Sala del costume e delle tradizioni popolari, al cui interno sono conservati i “vestiti ducali” del tempo e gli attrezzi per la lavorazione delle stoffe, l'area archeologica di Santa Maria in Portuno, chiamata così in riferimento al dio romano dei porti Portunus e sulla quale oggi sorge la chiesa di Santa Maria in Portuno, e l'Antico Molino Patregnani, che espone oggetti e strumenti usati per il lavoro quotidiano dei contadini e le macine in pietra del frantoio. Proprio la mezzadria e le radici contadine fanno da sfondo alla tradizione gastronomica locale, fatta di tartufi, formaggi, salumi, olio d'oliva, miele, visciole, passatelli in brodo, maccheroncini di Campofilone, "pecorelle" natalizie e vini come Verdicchio dei Castelli di Jesi, Rosso piceno, Esino e Castelli di Jesi e Verdicchio Riserva. Il patrimonio artistico disseminato nei luoghi di culto, nelle civiche residenze e nella Raccolta d’Arte “Claudio Ridolfi”, è vasto e di grande rilevanza. All'esterno delle mura sono visitabili la collegiata di San Francesco, la chiesa di Sant'Anna e il santuario dell’Incancellata. Queste mete di carattere religioso fanno attualmente da leva per il rilancio del turismo spirituale. Ufficialmente nominato Borgo più bello d'Italia nel 2007, Corinaldo nell'autunno 2021, dopo un articolato processo di rivalutazione e valorizzazione, ha deciso di rilanciare proprio il turismo di matrice religiosa, grazie ai suoi dieci itinerari gorettiani. Si tratta di percorsi che raccontano eventi e momenti della vita di Santa Maria Goretti, che proprio a Corinaldo trascorse la primissima infanzia. Percorsi che partono da Corinaldo e collegano vari luoghi turistici delle Marche, da Corinaldo a Recanati, Loreto e Urbino, passando per i castelli di Arcevia e Genga, fino alle Grotte di Frasassi e alle meravigliose Colline di velluto. Percorsi che permettono di raggiungere l'eremo di S. Maria di Valdisasso a Valleremita, l’Abbazia di Chiaravalle, il Santuario di Macereto nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini e Serra de’ Conti, paese che ospita un affascinante museo dedicato alle arti monastiche. Sono sentieri alla riscoperta della spiritualità italiana che vale la pena percorrere in prima persona per mantenerne vive le tradizioni.


COME ARRIVARE: L'aeroporto più vicino è quello di Ancona (Falconara Marittima) che è collegato da un servizio ferroviario diretto con partenza dalla stazione di Castelferretti, situata di fronte allo scalo. La stazione ferroviaria più vicina è quella di Senigallia. In automobile: percorrendo l'autostrada A14, sia da nord che da sud, è possibile uscire al casello di Senigallia e proseguire lungo la SP Corinaldese fino a Corinaldo.


ALTRI LUOGHI DA VISITARE: Da vedere Senigallia con il suo lungomare e le sue spiagge. Verso l'entroterra, vale la pena esplorare il Parco Naturale Regionale Gola della Rossa e di Frasassi, dove si trovano le famose Grotte di Frasassi.



(9Colonne © IESTV.TV 320) (Greenqualitaly)




Queste pagine sono curate dall'Osservatorio di Ass.: ITALIANO ALL'ESTERO


TUTTE LE NOTIZIE DEI BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA


SULLA MAPPA CON UN CLIK SUL LORO PULSANTE COLOR OCRA:

ci sono anche 10 belle foto ogni località.




Comments


Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

ULTIME news TV

ULTIME news TV

RASSEGNE STAMPA ITALIANI ALL'ESTERO TV

EUROPA

EUROPA

CATEGORIA INFORMAZIONI ITALIANI ALL'ESTERO EUROPA

AMERICA NORD

AMERICA NORD

Categoria AMERICA NORD clic su foto

AMERICA SUD

AMERICA SUD

Categoria SUD AMERICA

  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • c-youtube
EUROPA
AMERICA DEL SUD
NORD AMERICA
AFRICA
S.O.S
logo-italiani-all-estero-2.png
bottom of page