top of page

EMILIA ROMAGNA: TRA I LUOGHI DELL’ANIMA, NELLA CITTÀ DI PENNABILLI -

NUOVA MAPPA BORGHI D’ITALIA - TURISMO DELLE RADICI


Rimini -Tra le terre del Parco Naturale del Sasso Simone e Simoncello, nell’alta Val Marecchia, la città di Pennabilli si è sempre distinta per la sua bellezza e grande ricchezza, divenuta negli anni un importantissimo e rinomato centro di turismo ambientale e culturale, cantato anche dal poeta e sceneggiatore Tonino Guerra. Forse non tutti sanno che la città ospita al suo interno diversi “luoghi dell’anima”: un museo diffuso a cielo aperto, una raccolta di luoghi e spazi
EMILIA ROMAGNA: TRA I LUOGHI DELL’ANIMA, NELLA CITTÀ DI PENNABILLI - NUOVA MAPPA BORGHI D’ITALIA - TURISMO DELLE RADICI

Rimini -Tra le terre del Parco Naturale del Sasso Simone e Simoncello, nell’alta Val Marecchia, la città di Pennabilli si è sempre distinta per la sua bellezza e grande ricchezza, divenuta negli anni un importantissimo e rinomato centro di turismo ambientale e culturale, cantato anche dal poeta e sceneggiatore Tonino Guerra. Forse non tutti sanno che la città ospita al suo interno diversi “luoghi dell’anima”: un museo diffuso a cielo aperto, una raccolta di luoghi e spazi disseminati lungo l’intero territorio di Pennabilli e attraversati dall’anima artistica e dal genio poetico del maestro Guerra. Fanno parte di questi magici luoghi “L'Orto dei frutti dimenticati”, nel convento dei Frati Missionari, definito da Guerra stesso un autentico “museo dei sapori”, al cui interno crescono diversi alberi da frutto appartenenti alla flora spontanea delle campagne appenniniche, oggi in pericolo di scomparsa, assieme ad alcune sculture ed opere di artisti contemporanei, comprese la preziosissima raccolta di Madonne in terracotta e ceramica dipinte da artisti di varia provenienza, rinominata il “Rifugio delle Madonne abbandonate”. Completano la lista di questi spazi suggestivi “La strada delle Meridiane”, “Il Giardino pietrificato” ai piedi della torre di Bascio, e “L’Angelo coi baffi”: opera di Luigi Poiaghi ispirata al maestro Guerra, situata nella cappella dei Caduti. A concludere il viaggio tra questi luoghi eccezionali, in grado di regalare un’esperienza unica e quasi mistica, sono le sculture in pietra che popolano il “Santuario dei pensieri”, collocato tra le mura dell'antico castello di Penna, e la “Madonna del rettangolo di neve”. Ma a rendere Pennabilli un luogo magico e unico non sono solamente le installazioni spirituali dei luoghi dell’anima di Tonino Guerra. Ogni anno, tra il mese di maggio e giugno, la città diventa il palcoscenico del Festival internazionale d’arte di strada “Artisti in Piazza”, mentre nel mese di luglio ad animare le strade e le piazze della città è la Mostra Nazionale dell’Antiquariato, una delle più importanti di tutto il Paese. Così come le numerose attività che si svolgono durante l’anno, da quelle realizzate all’interno del suggestivo e storico Teatro Vittoria, alle numerose sagre e manifestazioni promosse dalle frazioni di Pennabilli, che rendono la città un autentica capitale della cultura in tutte le sue forme.


COME ARRIVARE: Dalla città di Rimini, proseguire in automobile lungo la SP258 verso l’entroterra, che costeggia il Fiume Marecchia fino a Ponte Messa, frazione di Pennabilli, per poi seguire le indicazioni verso la destinazione.


ALTRI LUOGHI DA VISITARE: Tra le bellezze nascoste in questo paese non si può dimenticare il Museo del calcolo “Mateureka”, uno dei pochi musei italiani che custodisce e preserva al suo interno la storia e le invenzioni più importanti del mondo della matematica, dell’informatica e del calcolo. Così come il Museo Naturalistico del Parco Sasso Simone e Simoncello: un polo culturale di grande importanza, simbolo del profondo legame tra la comunità di Pennabilli e lo splendido contesto naturalistico in cui si colloca. La città promuove e offre numerosi percorsi e itinerari naturalistici e culturali di rara bellezza. Tra i più importanti: il borgo medievale con la superba torre a Bascio, la Pieve romanica di Ponte Messa, il Convento di Santa Maria dell’Oliva e la torre medievale al castello di Maciano, il lago di Andreuccio sulla strada per Soanne, i ruderi del Castello e la loggia del comune a Scavolino.

(9Colonne © IESTV.TV 120)(Greenqualitaly)



Queste pagine sono curate dall'Osservatorio di Ass.: ITALIANO ALL'ESTERO


TUTTE LE NOTIZIE DEI BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA


SULLA MAPPA CON UN CLIK SUL LORO PULSANTE COLOR OCRA:

ci sono anche 10 belle foto ogni località.




Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

ULTIME news TV

ULTIME news TV

RASSEGNE STAMPA ITALIANI ALL'ESTERO TV

EUROPA

EUROPA

CATEGORIA INFORMAZIONI ITALIANI ALL'ESTERO EUROPA

AMERICA NORD

AMERICA NORD

Categoria AMERICA NORD clic su foto

AMERICA SUD

AMERICA SUD

Categoria SUD AMERICA

  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • c-youtube
EUROPA
AMERICA DEL SUD
NORD AMERICA
AFRICA
S.O.S
logo-italiani-all-estero-2.png
bottom of page