top of page

ARTE E TRADIZIONE A SATRIANO DI LUCANIA - NUOVA MAPPA BORGHI D’ITALIA - TURISMO DELLE RADICI


Un borgo dove la tradizione incontra l'arte contemporanea. E' Satriano di Lucania in Basilicata, dove 140 murales sulle pareti delle case convivono con palazzi antichi, come Palazzo Loreti, oggi sede del comune.  Da una parte il frutto di una iniziativa degli anni '80 che ha reso il paese uno dei borghi più dipinti d'Italia, rinnovando la lunga tradizione artistica locale partita da Giovanni Pietrafesa, tra i massimi esponenti della cultura pittorica lucana tra tardo Manierismo e Barocco, dall'altra il recupero delle tradizioni contadine.
ARTE E TRADIZIONE A SATRIANO DI LUCANIA - NUOVA MAPPA BORGHI D’ITALIA - TURISMO DELLE RADICI

Un borgo dove la tradizione incontra l'arte contemporanea. E' Satriano di Lucania in Basilicata, dove 140 murales sulle pareti delle case convivono con palazzi antichi, come Palazzo Loreti, oggi sede del comune.

Da una parte il frutto di una iniziativa degli anni '80 che ha reso il paese uno dei borghi più dipinti d'Italia, rinnovando la lunga tradizione artistica locale partita da Giovanni Pietrafesa, tra i massimi esponenti della cultura pittorica lucana tra tardo Manierismo e Barocco, dall'altra il recupero delle tradizioni contadine.

Queste ultime sono promosse dal Museo della Civiltà Contadina, allestito nel 1997 dai servizi sociali del comune in due ambienti di Palazzo Loreti, il quale mostra una fedele ricostruzione di una casa contadina di tipo tradizionale, che era insieme cucina, camera da letto e ricovero per gli animali nello stesso ambiente, senza dimenticare i tanti oggetti comuni che facevano parte della vita rurale.

Una cultura che si rinnova senza dimenticare le proprie radici, con i murales pronti a raccontare il fascino di una terra ricca di credenze magiche e leggende.

Pitture che hanno conquistato anche lo spazio attorno alla Chiesa della Madonna della Rocca attraverso soggetti sacri, mentre in Piazza Pietrafesa sono dedicate al peperoncino, prodotto cardine nella cucina e nella cultura lucana.

Dopo aver ammirato i dipinti del borgo, il modo migliore per concludere la giornata è visitare la torre normanna che si erge sull'altore in località Torre di Satriano, una zona abitata fin dal secondo millennio a.C., testimonianza di un passato che si perde nell'età del Ferro.

Un passato che oggi è possibile ammirare sulle facciate degli edifici, un passato che diventa modernità grazie all'arte.


COME ARRIVARE: Venendo in treno la fermata più vicina è a Potenza. Percorrendo l'autostrada A2 le uscite più vicine a Satriano di Lucania sono Polla e Atena Lucana.


ALTRI LUOGHI DA VISITARE: Per gli amanti dei borghi è imperdibile il borgo medievale di Brienza. Per i più coraggiosi e gli amanti delle emozioni forti, c'è il Ponte alla Luna, alto più di cento metri, a Sasso di Castalda.



(9Colonne © IESTV.TV 102) (Greenqualitaly)





Queste pagine sono curate dall'Osservatorio di Ass.: ITALIANO ALL'ESTERO


TUTTE LE NOTIZIE DEI BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA


SULLA MAPPA CON UN CLIK SUL LORO PULSANTE COLOR OCRA:

ci sono anche 10 belle foto ogni località.




Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

ULTIME news TV

ULTIME news TV

RASSEGNE STAMPA ITALIANI ALL'ESTERO TV

EUROPA

EUROPA

CATEGORIA INFORMAZIONI ITALIANI ALL'ESTERO EUROPA

AMERICA NORD

AMERICA NORD

Categoria AMERICA NORD clic su foto

AMERICA SUD

AMERICA SUD

Categoria SUD AMERICA

  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • c-youtube
EUROPA
AMERICA DEL SUD
NORD AMERICA
AFRICA
S.O.S
logo-italiani-all-estero-2.png
bottom of page