ALDO, DA CASTELLAMMARE A SYDNEY ALLA VOLTA DELLE FARM

(NoveColonneATG) Sydney - SBS ITALIAN

Aldo Di Maio è arrivato a Sydney a gennaio 2020.

All’inizio, tra gli incendi e la pandemia, Di Maio ha pensato che non avrebbe potuto scegliere un anno peggiore per venire in Australia. “Ecco, ho bruciato il mio working holiday”, ha pensato. I primi mesi della pandemia sono stati “i più difficili”, ha ammesso in un'intervista con SBS Italian. A giugno, durante lo spartiacque fra la prima e la seconda ondata di COVID, ha dato una svolta. Non ci ha pensato due volte, ha comprato una macchina ed è partito alla volta delle farm”. Aldo si racconta in un articolo firmato da Maurizia Tinti e pubblicato in home page sul portale di SBS Italian, lo Special Broadcasting Service che diffonde notizie in lingua italiana in tutta l’Australia. “Se di Maio fosse rimasto in Italia, avrebbe molto probabilmente passato la maggior parte del suo tempo chiuso in casa, in quanto proveniente da Castellammare di Stabia, in Campania, una zona molto colpita dal COVID-19. "Sono scappato da quarantene chiusi in casa mentre qui ho fatto sempre una vita quasi normale", ha affermato a SBS. Ed ora non ha nessun rimpianto. “Penso di essere davvero fortunato a trovarmi in Australia adesso e non avrei potuto scegliere anno migliore”, ha ammesso Aldo.

VISUALIZZA TUTTI I POST QUI


Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

ULTIME news TV

ULTIME news TV

RASSEGNE STAMPA ITALIANI ALL'ESTERO TV

EUROPA

EUROPA

CATEGORIA INFORMAZIONI ITALIANI ALL'ESTERO EUROPA

AMERICA NORD

AMERICA NORD

Categoria AMERICA NORD clic su foto

AMERICA SUD

AMERICA SUD

Categoria SUD AMERICA

EUROPA
AMERICA DEL SUD
NORD AMERICA
AFRICA
S.O.S
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • c-youtube