LA REVOCA DELLE SANZIONI USA NEI CONFRONTI DEL PERSONALE DELLA CORTE PENALE INTERNAZIONALE


IL SOTTOSEGRETARIO DELLA VEDOVA SULLA REVOCA DELLE SANZIONI USA NEI CONFRONTI DEL PERSONALE DELLA CORTE PENALE INTERNAZIONALE: UN’OTTIMA NOTIZIA


ROMA - “La revoca delle sanzioni da parte degli Stati Uniti nei confronti della Procuratrice della Corte Penale Internazionale (CPI) e membri del suo staff, ribaltando la precedente decisione dell’Amministrazione Trump, è un’ottima notizia per la giustizia penale internazionale”. Così il sottosegretario agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale, Benedetto Della Vedova. “Anche se la strada verso una piena collaborazione è ancora lunga, con questa decisione il Presidente Biden, nonostante permanga un disaccordo di fondo sul mandato della Corte di cui gli Stati Uniti non sono parte, ha dimostrato di volere il dialogo anziché lo scontro”, ha proseguito il sottosegretario. “L’Italia”, ha concluso Della Vedova, “rimane convinta che un ordine internazionale basato su norme da tutti riconosciute sia lo strumento migliore per combattere l’impunità rispetto a crimini di guerra e crimini contro l’umanità che, come vediamo in questi giorni, continuano ad essere commessi soprattutto contro popolazioni civili”. (aise)

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

ULTIME news TV

ULTIME news TV

RASSEGNE STAMPA ITALIANI ALL'ESTERO TV

EUROPA

EUROPA

CATEGORIA INFORMAZIONI ITALIANI ALL'ESTERO EUROPA

AMERICA NORD

AMERICA NORD

Categoria AMERICA NORD clic su foto

AMERICA SUD

AMERICA SUD

Categoria SUD AMERICA

EUROPA
AMERICA DEL SUD
NORD AMERICA
AFRICA
S.O.S
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • c-youtube