GIORNATA DELLA RICERCA ITALIANA NEL MONDO: IL WEBINAR DELL’AMBASCIATA ITALIANA AD OSLO



OSLO - In occasione della Giornata della ricerca italiana nel mondo, l’Ambasciata italiana ad Oslo organizza il 15 aprile prossimo “Essere ricercatori/ricercatrici italiani/e in Norvegia e in Islanda oggi. Esperienze, problemi e prospettive”. Il webinar, promosso in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura, inizierà alle 18.30 sulla piattaforma Webex e sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook dell’Ambasciata. “La scienza permette di superare le barriere culturali e linguistiche e ha spesso la capacità di accompagnare con efficacia l’azione politico-diplomatica dei paesi, talvolta precedendola”, si legge nella presentazione dell’evento. “L’Italia è orgogliosa dei suoi ricercatori/trici, che in Italia e all’estero sono riconosciuti/e per la loro capacità e per la loro creatività, ambasciatori della nostra cultura, della nostra consuetudine a perseguire conoscenza e innovazione, del nostro saper coniugare valori civili, qualità della vita, bellezza e modernità. L’Italia della ricerca è oggi ottava al mondo per numero di pubblicazioni scientifiche (fonte: SCImago) e i suoi ricercatori sono una risorsa di grande valore: le persone impiegate in attività di ricerca e sviluppo nel nostro Paese sono più di 246.000”. Solo in Norvegia, riporta l’Ambasciata, “si calcola operino circa 500 scienziati/e e ricercatori/trici italiani/e (non vi sono dati precisi per l’Islanda), che mantengono forti legami e contribuiscono agli scambi scientifici con il nostro Paese. La scienza è quindi uno degli strumenti del soft power italiano in Norvegia e in Islanda”. Promossa dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, in collaborazione con il Ministero degli Esteri e il Ministero della Salute, la Giornata della ricerca italiana nel mondo intende promuovere ogni anno, nella ricorrenza del 15 aprile – data di nascita di Leonardo Da Vinci – il valore della ricerca scientifico-tecnologica italiana condotta in Italia e all’estero. Temi dell’iniziativa sono il valore della ricerca italiana e dei nostri ricercatori, la qualità del nostro sistema educativo e il know-how tecnologico nazionale. Nel seminario promosso ad Oslo sarà dunque possibile ascoltare e mettere a confronto le esperienze di alcuni scienziati e ricercatori italiani in Norvegia e Islanda, impegnati nelle università, nelle imprese e nelle istituzioni. I temi del dibattito – a carattere informale - includeranno le risorse per la ricerca, il brain drain, la parità di genere e i possibili contatti con l’Italia (inclusa la piattaforma di diplomazia scientifica Innovitalia). Interverranno Arnoldo Frigessi – UiO; Arianna Minoretti – Statens vegvesen; Sara Barsotti – Osservatorio vulcanologico Islandese (IMO); Filippo Berto – NTNU; Carl Thodesen – OsloMet; e Barbara Scarnato – DNV. I lavori, moderati dall’Ambasciatore Alberto Colella, saranno introdotti dalla senatrice Laura Garavini. (aise)




Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

ULTIME news TV

ULTIME news TV

RASSEGNE STAMPA ITALIANI ALL'ESTERO TV

EUROPA

EUROPA

CATEGORIA INFORMAZIONI ITALIANI ALL'ESTERO EUROPA

AMERICA NORD

AMERICA NORD

Categoria AMERICA NORD clic su foto

AMERICA SUD

AMERICA SUD

Categoria SUD AMERICA

EUROPA
AMERICA DEL SUD
NORD AMERICA
AFRICA
S.O.S
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • c-youtube