top of page

OLIO D’OLIVA: IL PREMIO PIU’ AMBITO PARLA ITALIANO


“I consumatori canadesi sono alla continua ricerca di un olio extravergine d’oliva di qualità, tracciabile nella provenienza e nella composizione e sicuro per la salute. I dati confermano questo trend al punto che, secondo un recente report della Commissione Europea, il Canada importa più di 11mila tonnellate di olio di oliva dall’Europa. Tra gli olii più apprezzati quelli di origine e soprattutto di certificazione di tracciabilità italiana in grado di promuovere insieme al prodotto le altre eccellenze agroalimentari locali legate al territorio della Penisola e alle sue tradizioni”. Ne scrive Alessandra Cori nella rubrica “De Gustibus”, pubblicata da “Il Cittadino Canadese”, giornale di riferimento della folta comunità italiana del Québec diretto a Montréal da Basilio Giordano. “Non è quindi un caso che il premio internazionale più prestigioso che decreta gli olii extravergini d’oliva di maggior qualità sia proprio canadese, dimostrando l’importanza che l’olio di qualità ha assunto e assume oggi per l’intero Canada – prosegue Cori -. Si tratta del ‘Canada International Olive Oil Competition’, diventata da anni un’opportunità per diffondere la qualità dell’olio extravergine di oliva e dove la partecipazione di produttori italiani è ogni anno numerosa e con diversi premi portati a casa dai nostri olivicoltori. Premi che si traducono chiaramente in opportunità commerciali affinché il consumatore canadese possa ritrovare i migliori olii di qualità nei vari canali di distribuzione delle eccellenze italiane nel Paese”. Il Canada non produce olio extravergine d’oliva perché le condizioni climatiche del Paese non consentono la coltivazione dell’olivo come accade con altri prodotti dell’agroalimentare italiano: “per questo motivo – si legge -, sono ormai più di cinque anni che la domanda di olio d’oliva ha raggiunto in Canada la richiesta di circa 43mila tonnellate con una crescita nell’ultimo trentennio calcolata intorno all’80%. E in questo mercato così in espansione, l’Italia è leader assoluto come Paese fornitore con una quota dello stesso pari al 63%”. Tra le Province canadesi con livelli più alti di consumo di olio extravergine d’oliva di qualità, l’Ontario e il Québec: quest’ultimo, anche per ragioni etniche culturali, “può essere considerato la Provincia più ‘europea’ del Canada, anche per quel che riguarda la gastronomia, la tradizione alimentare e i gusti culinari”, conclude Alessandra Cori.






Comments


Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

ULTIME news TV

ULTIME news TV

RASSEGNE STAMPA ITALIANI ALL'ESTERO TV

EUROPA

EUROPA

CATEGORIA INFORMAZIONI ITALIANI ALL'ESTERO EUROPA

AMERICA NORD

AMERICA NORD

Categoria AMERICA NORD clic su foto

AMERICA SUD

AMERICA SUD

Categoria SUD AMERICA

  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • c-youtube
EUROPA
AMERICA DEL SUD
NORD AMERICA
AFRICA
S.O.S
logo-italiani-all-estero-2.png
bottom of page