AUSTRALIA NUOVA ESTENSIONE PER GLI ITALIANI DELLA COPERTURA MEDICARE

SBS Italian, lo Special Broadcasting Service che diffonde notizie in lingua italiana in tutta l’Australia riporta la notizia che “l’Italia, come altri 10 Paesi - tra i quali Regno Unito, Nuova Zelanda e Belgio- gode di un accordo reciproco con l’Australia per l'assistenza sanitaria; chi proviene dai Paesi che hanno siglato questi accordi (“reciprocal health care agreements”) ha accesso ad alcune prestazioni del sistema sanitario nazionale, e lo stesso vale per i turisti australiani che visitano gli 11 Paesi firmatari.


La copertura, tramite Medicare (la tessera sanitaria australiana), vale per sei mesi e garantisce assistenza nel caso di emergenze e cure mediche urgenti, oltre a coprire le spese per alcuni farmaci da prescrizione PBS venduti alla tariffa generale”. “Durante la pandemia di COVID-19, - si legge ancora su SBS - a causa dell’impossibilità per molti di fare rientro nelle nazioni d’origine, il dipartimento di sanità australiano ha concesso alcune estensioni dell’assistenza sanitaria oltre i sei mesi standard. Ora è giunta conferma di una nuova estensione del periodo di copertura: nel caso in cui la Medicare sia in scadenza il 17 marzo, il periodo di assistenza sanitaria è stato prorogato fino al 17 settembre 2021. Sul sito del dipartimento si legge che una nuova tessera Medicare sarà inviata all’indirizzo di residenza registrato quando si è fatta richiesta della tessera in scadenza”.


(NoveColonneATG)

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

ULTIME news TV

ULTIME news TV

RASSEGNE STAMPA ITALIANI ALL'ESTERO TV

EUROPA

EUROPA

CATEGORIA INFORMAZIONI ITALIANI ALL'ESTERO EUROPA

AMERICA NORD

AMERICA NORD

Categoria AMERICA NORD clic su foto

AMERICA SUD

AMERICA SUD

Categoria SUD AMERICA

EUROPA
AMERICA DEL SUD
NORD AMERICA
AFRICA
S.O.S
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • c-youtube