top of page

A PASSEGGIO TRA I FIORI PIEMONTESI NELLA OASI ZEGNA - TURISMO DELLE RADICI - NUOVA MAPPA BORGHI


I mesi di maggio e di giugno sono famosi per portare con sé incredibili fioriture. In provincia di Biella, per esempio, torna a fiorire l’Oasi Zegna, un parco naturalistico ad accesso libero.

La parte bassa (che parte da Trivero Valdilana a circa 800 mt.) accoglie le fioriture primaverili, mentre la parte alta (attorno ai 1400 mt.) si risveglia definitivamente dall’inverno con bucaneve e narcisi.

Questa è la stagione più emozionante e la Strada Panoramica Zegna diventa il collegamento tra le tante esperienze da vivere sul territorio come la visita, guidata o in autonomia, della Conca Dei Rododendri appena sopra Trivero Valdichiana, sede ancora oggi del Lanificio Zegna e di Casa Zegna, archivio storico e polo museale. Si tratta di un luogo iconico, che in questo periodo dell’anno esplode dando vita a una vera e propria tavolozza di colori, una miscellanea di tinte del rosa, del rosso, del giallo e del lilla, incredibile quinta naturale che è sfondo ideale per camminate esperienziali.

Casa Zegna è anche sede di esposizioni d’arte e della mostra permanente “From sheep to shop” dedicata agli oltre 110 anni di storia del Gruppo Zegna e le opere site specific del progetto “All’aperto”, realizzate da artisti internazionali che sono intervenuti in particolari aree del territorio a libero accesso.

La Conca dei Rododendri, in particolare, è caratterizzata dall'opera di Dan Graham “Two Way Mirror/ Hedge Arabesque”: una struttura in acciaio e vetro a rifrazione differenziata che avvolge i visitatori in un gioco di riflessi,moltiplicando gli sguardi sul paesaggio circostante.

Novità di quest’anno è la mostra temporanea dell’artista Emilio Vavarella dal titolo “L’altra forma delle cose (aas 47692)Picea Abies”. Inoltre, l’Oasi d’estate ospita diversi eventi di carattere culturale, molto spesso interattivi, quali concerti e pièce teatrali, adatti sia ai grandi che ai più piccoli.


COME ARRIVARE:

Partendo da Biella, bisogna percorrere prima la SP300 per poi proseguire sulla SP232 fino ad arrivare a destinazioni. Per chi proviene da Milano o Torino, invece,bisogna percorrere la A4, prendere l’uscita Carisio direzione Cossato, Vallemosso, Trivero, e quindi proseguire verso Bielmonte.


ALTRI LUOGHI DA VISITARE:

Oltre alle passeggiate guidate alla scoperta della Conca deiRododendri sono tante le iniziative diffuse sul territorio Biellese da non perdere, come andare alla scoperta delle antiche mura del Ricetto di Candelo, un borgo che, in primavera, si arricchisce di numerosi eventi.

(9Colonne ©IESTV.T 431) (Greenqualitaly)


Promozione per chi vive in questi continenti:




Queste pagine sono curate dall'Osservatorio di Ass.: ITALIANO ALL'ESTERO

( ITALIANOALLESTERO.ORG )


TUTTE LE NOTIZIE DEI BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA


SULLA MAPPA CON UN CLIK SUL LORO PULSANTE COLOR OCRA:

ci sono anche 10 belle foto ogni località.






Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

ULTIME news TV

ULTIME news TV

RASSEGNE STAMPA ITALIANI ALL'ESTERO TV

EUROPA

EUROPA

CATEGORIA INFORMAZIONI ITALIANI ALL'ESTERO EUROPA

AMERICA NORD

AMERICA NORD

Categoria AMERICA NORD clic su foto

AMERICA SUD

AMERICA SUD

Categoria SUD AMERICA

  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • c-youtube
EUROPA
AMERICA DEL SUD
NORD AMERICA
AFRICA
S.O.S
logo-italiani-all-estero-2.png
bottom of page