top of page

“Italy by Ingredient”: 8 lezioni dal vivo con l’IIC di San Francisco e Viola Buitoni per imparare a

per imparare a cucinare


Accostarsi alla cucina italiana e ai suoi ingredienti di qualità anche se oltreoceano: ora si può grazie all’Istituto Italiano di Cultura di San Francisco, che ha organizzato “Italy by Ingredient”, una serie di 8 lezioni dal vivo su Zoom in cui Viola Buitoni presenterà una panoramica a tutto tondo sulle eccellenze agroalimentari italiane, consentendo ai partecipanti di conoscerne la storia, il contesto culturale, la tutela della qualità e l’utilizzo in cucina.

Il programma delle lezioni, una al mese, si aprirà il 24 febbraio alle ore 18 con un focus sulla polenta: quella ai funghi di Borgotaro IGP, al Gorgonzola DOP o quella usata per gli gnocchi al pomodoro San Marzano dell’agro sarnese-nocerino. L’evento è ad ingresso gratuito, ma poiché vi è un accesso limitato al numero di posti disponibili occorre registrarsi a questo link.

Il 30 marzo sarà la volta di un altro ingrediente, la bottarga, declinato in due ricette: gli spaghetti con bottarga di tonno di Sicilia e limone Meyer e il filetto di maiale con carciofi e bottarga Oro di Cabras.

La pasta sarà la regina della lezione del 29 aprile: Viola Buitoni illustrerà come preparare i rigatoni al tonno e pomodoro Corbarino, i tagliolini alle punte di asparagi e speck della Valtellina e le orecchiette alle cime con acciughe di Cetara.

Il 26 maggio spazio alla burrata con i cavatelli con pomodori del Piennolo del Vesuvio, con le acciughe di Cetara e con il tartufo.

Il 24 giugno Viola Buitoni svelerà i segreti dell’aceto balsamico, accompagnata da un ospite speciale: Mariangela Montanari dall'acetaia La Cà dal Nôn. Poi le ricette: pere con guanciale, nocciole IGP Piemonte e balsamico tradizionale di Modena e fusilli con zucchine, menta e balsamico balsamico tradizionale Reggio Emilia.

Dopo la pausa estiva, le lezioni riprenderanno il 27 settembre con il pecorino, tra involtini di spada al pecorino fresco toscano e tagliolini cacio e pepe con pecorino romano.

Il 28 ottobre sarà la volta del prosciutto di Parma Dop e della Mortadella Igp. Viola Buitoni ne parlerà presentando anche due ricette: la mousse di mortadella con pistacchi di Bronte e balsamico tradizionale di Modena e gli involtini al prosciutto di Parma e fontina valdostana.

Nei mesi di novembre e dicembre le lezioni si fermeranno per poi tornare con l’ultimo appuntamento il 13 gennaio, quando si parlerà di Grana Padano, protagonista di tre ricette: uno sformatino, un sablé al pepe e tagliolini beurre blanc e Grana Padano con tartufo nero. Insomma ce n’è per tutti i gusti!

Viola Buitoni è nata a Roma ed è cresciuta a Perugia, in campagna, in pieno contatto con il ritmo delle stagioni e con le ricche tradizioni culinarie italiane. Nel 1985 si è trasferita a New York dove ha ottenuto una laurea in economia e commercio, per poi trovarsi irreversibilmente attratta alla sua passione per la cucina, perseguita prima in apprendistato presso cucine professionali, seguito poi dall'esperienza nel mondo del catering di alta qualità. In seguito al suo trasferimento a San Francsico, dal 2010 Viola insegna come coltivare relazioni umane al mercato, accanto ai fornelli o a tavola, e a far sì che la cucina italiana diventi parte della vita di ogni giorno.


(aise)


Comments


Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

ULTIME news TV

ULTIME news TV

RASSEGNE STAMPA ITALIANI ALL'ESTERO TV

EUROPA

EUROPA

CATEGORIA INFORMAZIONI ITALIANI ALL'ESTERO EUROPA

AMERICA NORD

AMERICA NORD

Categoria AMERICA NORD clic su foto

AMERICA SUD

AMERICA SUD

Categoria SUD AMERICA

  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • c-youtube
EUROPA
AMERICA DEL SUD
NORD AMERICA
AFRICA
S.O.S
logo-italiani-all-estero-2.png
bottom of page