top of page

Guida ai Servizi Consolari in Germania: online la versione aggiornata


"La Guida ai servizi consolari in Germania è il frutto di un’intensa e fruttuosa collaborazione tra l’Ambasciata, la rete consolare e i rappresentanti della collettività. In particolare questi ultimi, interlocutori preziosi nella continua opera di miglioramento del servizio all’utenza. Il dialogo costante con i Comites e l’Intercomites ha reso possibile negli anni la realizzazione di utili strumenti informativi per la nostra nutrita comunità, che si arricchisce oggi di questa nuova guida, comune a tutta la rete consolare”. Così scrive l’Ambasciatore italiano a Berlino Armando Varricchio nella presentazione della versione aggiornata al novembre 2021 della “Guida ai servizi consolari in Germania”, che illustra i servizi consolari offerti ai connazionali e le procedure per ottenerli.

Presentata come “uno sportello consolare tascabile, dalla grafica accattivante e la struttura semplice, da scaricare e avere con sé per un servizio sempre più vicino al cittadino”, la guida, nata dalla “fruttuosa collaborazione” tra Ambasciata, rete consolare e Intercomites Germania, è ora disponibile online.

“L’ampia gamma di materie coperte dalla Guida (dall’anagrafe allo stato civile; dal rilascio dei passaporti all’assistenza) – annota Varricchio – dimostra concretamente la natura peculiare degli Uffici Consolari, che svolgono funzioni che fanno capo a diverse amministrazioni pubbliche, con competenze che in Italia spettano ai Comuni, alla Prefettura, alla Questura e così via”.

Citata la presenza “capillare” di uffici consolari in Germania e il processo di digitalizzazione, l’ambasciatore ribadisce che “la volontà di offrire servizi adeguati è forte e si cerca di far fronte con tutte le risorse disponibili a una domanda crescente da parte di una collettività in costante aumento. La presenza degli Italiani in Germania è infatti aumentata di quasi 200.000 unità in meno di dieci anni”.

L’auspicio del diplomatico è che “questa guida possa essere di utilità per l’utenza, invito tutti i connazionali in Germania a mantenere un forte legame con il proprio Consolato di riferimento, a partecipare agli eventi che vengono organizzati, a essere parte del Sistema Italia. L’Ambasciata e i Consolati sono molto di più di un ufficio pubblico; sono la casa di ogni Italiano in Germania e rappresentano un legame solido e stabile tra i nostri due Paesi. Veniteci dunque a trovare”, conclude. “Abbiamo bisogno di voi per lavorare sempre meglio”.

A ricordare la genesi della guida è invece Tommaso Conte, coordinatore dell’Intercomites: “finalmente riusciamo a presentare ai lettori questa “Guida ai servizi consolari in Germania” da noi richiesta da tempo all’Ambasciata d’Italia in Berlino. Il tempo trascorso dalla nostra richiesta che risale al 2019, quando il Consolato Generale d’Italia a Francoforte sul Meno pubblicò la prima “Guida facile ai servizi consolari”, è stato utile e necessario per arrivare a una guida, che ha validità per tutta la rete consolare italiana in Germania. I nostri lettori la potranno consultare e chiederne l’applicazione, siano essi residenti a Stoccarda siano essi residenti a Berlino, e questo è un traguardo che in Germania non ha precedenti”.

“Non ha precedenti – continua Conte – neanche il coinvolgimento democratico, alla pari, che l’Amministrazione consolare ci ha offerto, nel darci l’opportunità di apporre correzioni, di avanzare commenti e di chiedere spiegazioni, prima della pubblicazione di una guida che parla di servizi consolari, la cui organizzazione è esclusiva prerogativa dei Dirigenti dei consolati. Noi, Comites e Intercomites, abbiamo accettato ben volentieri l’invito, pur rendendoci conto che era difficile parlare alla pari di una materia che per noi non è pane quotidiano”.

Ringraziati l’ex Presidente e attuale consigliere del Comites di Francoforte, Calogero Ferro, e la Consigliera d’Ambasciata Susanna Schlein, Conte spiega che “avremmo voluto un linguaggio più semplice, meno burocratico, più diretto e formulato sotto forma di dialogo con l’utente, comprendiamo però che, trattandosi di una guida “sottoscritta” da tutti i Consolati della Germania, è stato giusto e doveroso accettare uno stile e un livello di linguaggio condiviso da tutti quelli che sono gli attori dei servizi consolari”.

“Non mi resta che augurarci che questo lavoro frutto dell’intensa collaborazione tra gli organismi elettivi degli italiani in Germania e l’Amministrazione consolare, coordinata dall’Ambasciata d’Italia a Berlino, sia uno strumento utile per i nostri connazionali e che li aiuti a orientarsi meglio, tra i numerosi percorsi, per ottenere un servizio consolare. Con questa “Guida” – conclude – abbiamo fatto un primo importante passo per chiarire il “cosa sono”, ora resta l’altro percorso da ultimare e che riguarda il “come ottenerli” in maniera veloce, dignitosa e rispettosa delle esigenze degli utenti”.


(aise)

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

ULTIME news TV

ULTIME news TV

RASSEGNE STAMPA ITALIANI ALL'ESTERO TV

EUROPA

EUROPA

CATEGORIA INFORMAZIONI ITALIANI ALL'ESTERO EUROPA

AMERICA NORD

AMERICA NORD

Categoria AMERICA NORD clic su foto

AMERICA SUD

AMERICA SUD

Categoria SUD AMERICA

  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • c-youtube
EUROPA
AMERICA DEL SUD
NORD AMERICA
AFRICA
S.O.S
logo-italiani-all-estero-2.png
bottom of page