top of page

Doha: l’Ambasciata alle fiere “Project Qatar” e “Hospitality Qatar” 2022


L’Ambasciata d’Italia a Doha, attraverso l’Agenzia per il Commercio Estero (ICE), è presente alla diciottesima edizione di “Project Qatar”, e alla settima edizione di “Hospitality Qatar”, fiere che hanno avuto inizio simultaneamente il 6 giugno e si concluderanno giovedì prossimo, 9 giugno, presso il Doha Exhibition and Convention Center, e che sono state inaugurate dal Ministro del Commercio e dell’Industria del Qatar, Sceicco Mohammed bin Hamad bin Qassim Al-Thani.

L’Italia partecipa alla nuova edizione di entrambe le esposizioni fieristiche con due padiglioni: il primo per Project Qatar, che copre un’area di 126 mq e che ospita dodici espositori italiani attivi nei settori delle costruzioni e dell’arredamento, e il secondo per Hospitality Qatar, con un’area di 180mq e con la partecipazione di sedici espositori italiani nel settore alimentare. In quest’ultimo padiglione, si tiene anche la nuova edizione di “Breakfast Made in Italy”, progetto elaborato dalla Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa per promuovere il gusto unico della colazione all’italiana.

“Siamo particolarmente orgogliosi della partecipazione italiana a questi due eventi”, ha affermato l’Ambasciatore d’Italia a Doha, Alessandro Prunas nel suo intervento di apertura alla conferenza MEGA Project Qatar, tenutasi a margine della cerimonia di apertura delle esposizioni fieristiche. “Con la nostra presenza, confermiamo nuovamente la straordinaria statura dell’Italia nei settori dell’edilizia, dell’arredamento, della ristorazione e dell’alimentare, così come il nostro gusto esclusivo che può ormai essere considerato un marchio riconoscibile in tutto il mondo. Tutto ciò è ancora più significativo – continua l’Ambasciatore – in un contesto caratterizzato da un livello crescente di interscambio commerciale tra i nostri due Paesi.”

Ed infatti, secondo l’Autorità doganale qatarina, nel dicembre 2021 l’interscambio commerciale tra Italia e Qatar ha raggiunto un valore complessivo di 3,27 miliardi di Euro, con un incremento del 76,7% rispetto all’anno precedente, qualificando l’Italia nel primo trimestre di quest’anno in quarta posizione tra i paesi fornitori del Qatar.

Più nello specifico, nel primo trimestre del 2022 le importazioni dall’Italia di beni relativi ai settori dell’arredamento e delle costruzioni hanno subito un incremento del 22% rispetto all’anno precedente, e la stessa tendenza è confermata anche per il settore food & beverage, dove l’incremento, per lo stesso periodo, è stato addirittura pari al 54,4%.

In questo contesto, e a seguito della partecipazione dell’Italia a questi due importanti appuntamenti fieristici, l’Ambasciata italiana ha intenzione di continuare a rafforzare la collaborazione commerciale con il Qatar mediante la pianificazione di future iniziative. Un esempio riguarderà l’invito rivolto ad operatori locali a partecipare alle più importanti fiere italiane in settori analoghi, come il Salone del Mobile di Milano (7-12 giugno), Homi sempre nel capoluogo lombardo (16-19 settembre), Marmomac a Verona (27-30 settembre), Cibus (29-30 marzo 2023) e Mcfrut (3-5 maggio 2023), per contribuire ad incrementare ulteriormente il livello del nostro interscambio economico. (aise)

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

ULTIME news TV

ULTIME news TV

RASSEGNE STAMPA ITALIANI ALL'ESTERO TV

EUROPA

EUROPA

CATEGORIA INFORMAZIONI ITALIANI ALL'ESTERO EUROPA

AMERICA NORD

AMERICA NORD

Categoria AMERICA NORD clic su foto

AMERICA SUD

AMERICA SUD

Categoria SUD AMERICA

  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • c-youtube
EUROPA
AMERICA DEL SUD
NORD AMERICA
AFRICA
S.O.S
logo-italiani-all-estero-2.png
bottom of page