top of page

Belgrado: il Balkangiro di Vinicio Capossela

BELGRADO - Partirà da Belgrado il tour balcanico di uno dei più celebri cantautori italiani, Vinicio Capossela, che mercoledì 2 novembre alle ore 20.00 presso la Sala Grande del Dom omladine di Belgrado, accompagnato da Victor Herrero, Andrea Lamacchia e Vincenzo Vasi, eseguirà un repertorio di canzoni folk. Il concerto è promosso da International Music and Arts con il sostegno della Regione Emilia Romagna ed è organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura di Belgrado in collaborazione con il Dom omladine di Belgrado. Tra il 4 e il 9 novembre il tour toccherà anche le città di Scutari, Tirana, Peja e Skopje.

Cantautore, ri-trovatore e immaginatore, Vinicio Capossela (Hannover, 1965) debutta nel 1990 con il disco All'una e trentacinque circa, che gli vale la prima Targa Tenco. Lo seguono Modì (1992) e Camera a sud (1994); nel 1996 arriva Il ballo di San Vito e, due anni dopo, il primo live: Liveinvolvo. Del 2000 Canzoni a Manovella. Nel 2004 pubblica il primo romanzo con Feltrinelli “Non si muore tutte le mattine”. I lavori discografici successivi, Ovunque Proteggi (2006), Da Solo (2008) e Marinai Profeti e Balene (2011), si sviluppano intorno a diverse tematiche relative all’umano, declinate in spettacoli di grande successo. Del 2012 Rebetiko Gymnastas, con vecchi brani ripresi in chiave rebetiko, musica a sua volta oggetto del libro Tefteri (il Saggiatore) e del film Indebito. Nel 2013 nascita di Sponz Fest: un festival da lui ideato e di cui è tutt’ora direttore artistico, giunto alla sua decima edizione. Nello stesso anno produzione di Primo ballo con Banda della posta, lavori sulla musica popolare da ballo. Dal mondo rurale dell’origine “Il paese dei coppoloni”, candidato per Feltrinelli allo Strega (2015) e Canzoni della Cupa (2016). Nel 2017 l’artista ha vinto il prestigioso Premio Tenco. Nel 2019 pubblica Ballate per uomini e bestie, anch’esso insignito della Targa Tenco. Il 14 febbraio 2020 esce Bestiario d’amore, un ep d’ambientazione trobadorica. Dopo l’interruzione delle attività concertistiche a causa dell’emergenza sanitaria, Vinicio Capossela nel 2021 riprende il tour di “Bestiario d’amore” e debutta con lo spettacolo “Bestiale Comedìa”, un concerto per celebrare i 700 anni della morte di Dante Alighieri, unendo anche importanti date di Personal Standards, in cui ripercorre i brani dei suoi primi dischi.

I biglietti sono in vendita al costo di 700 RSD presso il punto vendita Ticket Vision al Dom omladine di Belgrado e online a questo link.

(aise)

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

ULTIME news TV

ULTIME news TV

RASSEGNE STAMPA ITALIANI ALL'ESTERO TV

EUROPA

EUROPA

CATEGORIA INFORMAZIONI ITALIANI ALL'ESTERO EUROPA

AMERICA NORD

AMERICA NORD

Categoria AMERICA NORD clic su foto

AMERICA SUD

AMERICA SUD

Categoria SUD AMERICA

  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • c-youtube
EUROPA
AMERICA DEL SUD
NORD AMERICA
AFRICA
S.O.S
logo-italiani-all-estero-2.png
bottom of page