top of page

Barcellona : l’Italian Food Festa con la CCI

BARCELLONA - Nell'ambito delle celebrazioni per la Festa della Repubblica Italiana, la Camera di Commercio Italiana di Barcellona ha organizzato, in collaborazione con il Consolato Generale d'Italia a Barcellona, la quinta edizione dello street food market 100% italiano: Taste-It (Italian Food Festa). L'evento si è svolto il 20 maggio dalle ore 12.00 all’1.00 presso il terminal Grimaldi Lines del Porto di Barcellona.

Si tratta di un'iniziativa della Camera di Commercio Italiana di Barcellona, il cui obiettivo è portare la tradizione delle ricette regionali italiane agli amanti della gastronomia, ponendo l'accento sull'autenticità, l'origine e l'educazione. In questa quinta edizione, la gastronomia ha continuato a essere protagonista, pur dando visibilità ad altre manifestazioni culturali made-in-Italy come la musica e il teatro. Il tutto con il supporto di marchi come Trasmed, Garofalo, Smeg, Lavazza, HelloMamma! e Aperol Spritz.

Il Taste-It è stato, come sempre, una grande celebrazione della cucina italiana in una cornice idilliaca in riva al mare, con un susseguirsi di spettacoli sparsi per tutto lo spazio, oltre a laboratori gastronomici, musica e DJ per tutta la giornata. Si è rivelata dunque, una proposta perfetta per trascorrere una giornata all'aperto gustando piatti che spaziavano dalla pizza alla pasta, ai panini all'italiana, alle tigelle, agli arancini, ai crostoni, alle ricette tradizionali come la parmigiana di melanzane e ai dolci come il gelato e ogni tipo di ricetta dolce, tra i tanti. Il prezzo dei piatti oscillava tra i 6 e i 9 euro e potevano essere gustati in una zona coperta per godere di questa esposizione di piatti italiani in un ambiente confortevole e piacevole.

Un totale di 12 ristoranti si sono riuniti al Taste-It per presentare le nuove tendenze della cucina italiana e le ricette tradizionali che deliziano i palati più esigenti di tutto il mondo. Il tutto in un formato street-food e in un'atmosfera festosa e primaverile.

Le Cucine Mandarosso hanno proposto due tipi di pasta: pasta Antonella e pasta al pesto fornaia con ricotta, mentre Menudo Ba-Bar ha servito una parmigiana di melanzane e uno smash burger con provola e friarello. Fastuc, invece, ha presentato l'arancina con pancetta e mozzarella al pistacchio, la classica con ragù e piselli e le panelle di ceci con topping al parmigiano, tartufo e limone. La Bella Italia ha preparato la sua pizza fritta, Can Sardi il panino alla sarda con le punte di calamaro e Zaza Cuina i Vi ha servito tre tipi di tigelle, oltre a dei tortiglioni con salsiccia e crema di parmigiano. Il team di Algrano Bistro ha proposto pasta con nduja e burrata affumicata e raviolini al tartufo, mentre OìMà ha deliziato lo staff con la sua varietà di crostoni. Per finire, Radici ha proposto una parmigiana di pesce spada e ravioli ripieni mentre Ostaia ha servito degli gnocchi al pesto genovese e pansotto in salsa di noci. Come sempre accade nella cucina italiana, era fondamentale lasciare spazio al dessert. Non potevano mancare dunque DelaCrem, con i suoi ottimi gelati artigianali, e La pasticceria di Gracia, con le sue proposte golose. Il tutto, accompagnato da un buon Aperol Spritz in una giornata al cento per cento italiana.

Inoltre, chi voleva scoprire i segreti della cucina italiana al di là del puro piacere di assaggiarla, ha avuto la possibilità di iscriversi ad alcuni dei laboratori che si sono tenuti nel corso della giornata: quello della pasta, a cura di Garofalo, marchio leader nella pasta di alta qualità; quello della pasta fresca con il laboratorio artigianale Pasta Spada in collaborazione con Smeg, specializzato in elettrodomestici di design; infine, il gustoso laboratorio di gastronomia italiana a cura di HelloMamma!

I partecipanti dell'evento hanno avuto anche la possibilità di vincere uno dei premi messi in palio dalla compagnia di navigazione Trasmed del gruppo Grimaldi: un weekend a Ibiza e un viaggio in Sardegna per due persone.

Come di consueto, per tutta la giornata non sono mancati spettacoli teatrali e musicali a cura de La Compagnia Teatrale Italiana di Barcellona, oltre a vari DJ e band come Mastika Project, Passione, Trio FJI. C'è stato anche un Urban DJ Set con Thomas Kick, accompagnato da graffiti dal vivo.

Il grande finale è iniziato alle 22.00 con una sessione DJ con musica anni '80, '90 e 2000 a cura di DJ Diddi, che ha fatto ballare la gente come culmine di una giornata festosa e gioiosa, progettata per rivendicare la gastronomia italiana dal centro di Barcellona.

Oltre 5000 persone hanno partecipato all’evento di promozione della gastronomia e della cultura italiana con un grande successo di pubblico ed un’ampia diffusione sui maggiori quotidiani locali e spagnoli.



(aise)

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

ULTIME news TV

ULTIME news TV

RASSEGNE STAMPA ITALIANI ALL'ESTERO TV

EUROPA

EUROPA

CATEGORIA INFORMAZIONI ITALIANI ALL'ESTERO EUROPA

AMERICA NORD

AMERICA NORD

Categoria AMERICA NORD clic su foto

AMERICA SUD

AMERICA SUD

Categoria SUD AMERICA

  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • c-youtube
EUROPA
AMERICA DEL SUD
NORD AMERICA
AFRICA
S.O.S
logo-italiani-all-estero-2.png
bottom of page