top of page

Algeri : “Notti di Ramadan” all’IIC con il cinema italiano

ALGERI - Si è aperto il 30 marzo, presso l'Istituto Italiano di Cultura di Algeri il ciclo di proiezioni "Nuits de Ramadan \ Notti di Ramadan", organizzato dall’Istituto stesso e dall'Ambasciata d'Italia in Algeria. I prossimi appuntamenti saranno, poi, sempre in Istituto, il 6 e 13 aprile.

Ad inaugurare questa sera il ciclo sarà "Scontro di civiltà per un ascensore a piazza Vittorio" di Isotta Toso (2010), che sarà presentato in versione originale con sottotitoli in francese.

Siamo a Roma, nel rione Esquilino. In un condominio in Piazza Vittorio, nei pressi della stazione centrale, convive una comunità multietnica. Le vicende del gruppo multietnico, residente nel palazzo ottocentesco, sono segnate da profonde differenze culturali, religiose e di modi di intendere la vita. Nella quotidianità lo scontro di civiltà emerge dando vita a malintesi, incomprensioni, provocazioni e diffidenze. In un contesto così teso e difficile le vite di personaggi molto diversi da loro si intrecciano in un unico racconto. I percorsi di vita dei vari personaggi sono segnati dalla solitudine e dall'esaltazione delle differenze. Tuttavia, un omicidio rompe l'equilibrio condominiale. Tutti potrebbero essere gli assassini, ma solo mettendo da parte i contrasti i protagonisti riusciranno a svelare il mistero che si cela dietro al delitto.

Giovedì 6 aprile la serie proseguirà con "Tolo Tolo" (2020), che segna il debutto alla regia di Checco Zalone. Il film racconta la storia di Pierfrancesco Zalone, detto Checco, un giovane disoccupato pugliese che, non volendo ricevere il reddito di cittadinanza, decide di crearsi un lavoro tentando di introdurre la cultura del sushi nella sua terra d'origine, Spinazzola. Il progetto si rivela un fallimento: per sfuggire ai creditori, Checco scappa in Africa, dove trova lavoro come cameriere in un lussuoso villaggio turistico del Kenya. Nel Paese, pero, scoppia improvvisamente una guerra civile e dei terroristi attaccano il villaggio turistico. Checco vive la tragica situazione nella totale inconsapevolezza, riuscendo a cavarsela grazie ad una serie di fortunati incontri e di circostanze fortuite.

Il 13 aprile toccherà infine a "Nostalgia" di Mario Martone (2022). Dopo 40 anni vissuti tra il Libano, il Sud Africa e l'Egitto, Felice Lasco torna nel luogo dov'è nato, il rione Sanità di Napoli, richiamato da un oscuro passato. Qui ritrova la madre ormai anziana e cieca, di cui si prende cura nelle ultime fasi della sua vita. A Napoli incontra don Luigi, un sacerdote che lotta contra la camorra e cerca di dare ai giovani napoletani un futuro migliore. Don Luigi fa sorvegliare e proteggere Felice, che nel frattempo convince la moglie a trasferirsi nella città partenopea.



(aise)

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

ULTIME news TV

ULTIME news TV

RASSEGNE STAMPA ITALIANI ALL'ESTERO TV

EUROPA

EUROPA

CATEGORIA INFORMAZIONI ITALIANI ALL'ESTERO EUROPA

AMERICA NORD

AMERICA NORD

Categoria AMERICA NORD clic su foto

AMERICA SUD

AMERICA SUD

Categoria SUD AMERICA

  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • c-youtube
EUROPA
AMERICA DEL SUD
NORD AMERICA
AFRICA
S.O.S
logo-italiani-all-estero-2.png
bottom of page