BELGIO: LA COMUNITÀ ITALIANA DÀ IL BENVENUTO ALL’AMBASCIATORE FRANCESCO GENUARDI



BRUXELLES - Assieme a quelli delle Autorità belghe, sono giunti a Francesco Genuardi, nuovo Ambasciatore d'Italia in Belgio, i calorosi saluti di benvenuto, con gli auguri di buon lavoro, da parte delle principali associazioni italiane rappresentante in Belgio. Tra queste, il Comites, l’Associazione Nazionale degli Insigniti dell’ordine al Merito della Repubblica Italiana (ANCRI), le Associazioni Nazionali Finanzieri (ANFI) e Carabinieri (ANC), e l’Unione Nazionale Ufficiali in Congedo (UNUCI). L’Ambasciatore Francesco Genuardi, che ha preso le sue funzioni a seguito del gradimento del Governo del Regno del Belgio, è nato a Bruxelles nel 1967. Con una laurea in Giurisprudenza conseguita all'Università degli Studi di Milano nel 1991, è entrato in carriera diplomatica nel 1993. I primi incarichi alla Farnesina sono stati presso la Direzione generale Affari economici e poi presso il Servizio stampa e informazione. Seguiti da quello presso il Gabinetto del ministro, Ufficio rapporti con il Parlamento, struttura di cui è stato a capo dal 2011 al 2016, servendo i ministri degli Esteri che si sono succeduti in quegli anni. All'estero ha ricoperto invece le funzioni di Console aggiunto a Buenos Aires nel 1998, di consigliere alla Rappresentanza permanente presso il Consiglio Atlantico a Bruxelles dal 2002 al 2005 e, dal marzo 2016, di Console Generale di prima classe a New York. Nel 2015 viene nominato al grado di ministro plenipotenziario, prima di assumere da questo mese le funzioni di ambasciatore d'Italia presso il Regno del Belgio, a Bruxelles. Sui social il nuovo ambasciatore ha annunciato essere già al lavoro “con il team dell’Ambasciata d'Italia a Bruxelles. Pronti a rappresentare l’Italia al meglio in Belgio attraverso un forte gioco di squadra”, assieme alla Farnesina ed ai suoi colleghi Rappresentanti Permanenti d’Italia presso la Nato, Francesco Talò, e l’Unione Europea, Maurizio Massari. Anch’essi con sede a Bruxelles, hanno rivolto il loro benvenuto al nuovo collega. “Anche a nome dell’Associazioni Nazionale degli Insigniti OMRI (ANCRI), e dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia (ANFI) che ho l’onore di rappresentare in Belgio, porgo il più fervido benvenuto e gli auguri di buon lavoro all’Ambasciatore Francesco Genuardi, che è anche Cavaliere OMRI. Potrà contare sin d’ora sulla più grande collaborazione degli insigniti OMRI della nostra Associazione e delle Fiamme Gialle europee”. Lo ha detto il Generale in congedo della Guardia di Finanza, Alessandro Butticé, Delegato Ancri per il Belgio, gli organismi internazionali ed il coordinamento dei 19 delegati all’estero, nonché presidente della Sezione ANFI di Bruxelles-Unione Europea. “Diamo il benvenuto a Francesco Genuardi, nuovo Ambasciatore d'Italia in Belgio, a nome del Comites di Bruxelles, Brabante a Fiandre, augurandoci una fruttuosa collaborazione per il bene della comunità italiana in Belgio”, ha invece dichiarato il Presidente dell’InterComites Belgio Raffaele Napolitano. (aise)

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Gruppo Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

ULTIME news TV

ULTIME news TV

RASSEGNE STAMPA ITALIANI ALL'ESTERO TV

EUROPA

EUROPA

CATEGORIA INFORMAZIONI ITALIANI ALL'ESTERO EUROPA

AMERICA NORD

AMERICA NORD

Categoria AMERICA NORD clic su foto

AMERICA SUD

AMERICA SUD

Categoria SUD AMERICA

EUROPA
AMERICA DEL SUD
NORD AMERICA
AFRICA
S.O.S
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • c-youtube